2 Marzo 2021 Exporium Team 0Comment

Spesso viene considerato un aspetto secondario del lavoro ma ci sono aziende che facendone un punto di forza hanno costruito un impero online, vedi il caso Amazon.

Stiamo parlando della scelta dei corrieri e in generale della materia delle spedizioni.

Una buona logistica e una organizzazione dei trasporti consona a soddisfare le esigenze dei compratori del giorno d’oggi dovrebbero essere alla base del commercio online, soprattutto quando si spediscono i propri prodotti verso altri Paesi.

Fare affidamento esclusivamente sulla qualità del prodotto è inutile se poi i tempi d’attesa per ricevere la merce sono lunghi. 

Cerchiamo allora di capire quali possano essere le caratteristiche da ricercare in un corriere che si occupa di trasportare merce verso l’estero, per determinare quello giusto per noi.

I corrieri per esportare prodotti alimentari

In realtà le caratteristiche che deve avere un corriere di prodotti alimentari fanno capo a quelle che ogni corriere deve avere indipendentemente dalla tipologia di merce trasportata. Esistono poi caratteristiche specifiche per ogni tipo di business, ma quando le prime vengono pienamente soddisfatte, queste diventano un dettaglio secondario, rilevante solo nel momento in cui abbiamo la possibilità di scegliere tra più corrieri disponibili.

Innanzitutto è necessario che un trasportatore abbia una discreta esperienza alla guida del mezzo che dovrà utilizzare perché sarà importante non solo dimostrare di essere un abile guidatore ma anche di riuscire a fronteggiare almeno i piccoli imprevisti che possono capitare, in maniera indipendente. È inoltre fondamentale che sia a conoscenza dei codici della strada in vigore nei Paesi all’interno dei quali si muoverà e che sia pratico nell’utilizzo di dispositivi GPS che mantengano attivo il tracking durante tutto l’arco della spedizione.

Inutile sottolineare che debba avere un minimo di conoscenza dell’inglese e che riesca in qualche modo a comunicare, anche in maniera minimale, con le persone che incontra lungo il suo tragitto in particolare le autorità che possono eventualmente fermarlo per sottoporlo a dei controlli e, ovviamente, coi destinatari delle consegne.

Nel caso specifico di trasportatori che agiscono in ambito alimentare, qualora si occupassero anche di imballaggi è sicuramente appropriato rivolgersi a uno in grado di consigliarci sui tipi di imballaggio che in base alla struttura e ai materiali riescano a fornire una protezione adeguata agli alimenti evitando rotture dei contenitori che potrebbero portare a contaminazioni o fuoriuscite di liquidi. Se è specializzato in ambito alimentare poi potrà avere sempre a disposizione grossi stock di vari imballaggi all’avanguardia anche per il settore.

Ovviamente, alla luce di tutte queste caratteristiche selezioneremo chi potrà offrire un servizio adeguato ad un prezzo contenuto, rientrante all’interno del budget che decidiamo di fissare.

Infine, se instauriamo un rapporto stabile e duraturo con un trasportatore, o abbiamo questo obiettivo per farlo entrare a far parte del team, si può valutare uno che abbia una discreta conoscenza dei prodotti, per poter svolgere qualche funzione accessoria a livello marketing con i destinatari delle consegne che incontra di persona.

Ovviamente si tratta di un aspetto che va oltre la sua specifica attività, ma qualora sia disposto a soddisfare anche questa esigenza, potrebbe essere il trasportatore perfetto per noi.

Il team di Exporium


English version


How to choose the right carrier for your business

It is often considered a secondary aspect of work but some companies have built an online empire by making it a strength, see the Amazon case.

Let’s talk about the choice of couriers and shipments.

Good logistics and a transport organization that meets the needs of buyers must be the basis of online commerce, especially when shipping your products to other countries.

Relying on the quality of the product is useless if the waiting times to receive the goods are long.

So let’s try to understand what are the characteristics to look for in a courier that deals with transporting goods abroad, to determine the right one for us.

Couriers to export food products

In reality, the characteristics that a food product courier must have belong to those that each courier must-have regardless of the type of goods transported. There are also specific characteristics for each type of business, but when the former is fully satisfied, these become a secondary detail, relevant only when we have the possibility to choose between multiple couriers available.

First of all, a transporter must have a fair amount of experience driving the vehicle that he will have to use because it will be important not only to demonstrate that he is a skilled driver but also to be able to deal with at least the unforeseen events that may occur. It is also essential that he is aware of the road codes in force in the countries within which he will move and that he is practical in the use of GPS devices that keep tracking active throughout the shipment. 

It goes without saying that he must have a minimum of knowledge of English and that he can somehow communicate with the people he meets along his journey, in particular the authorities who may stop him to subject him to checks and with the recipients of deliveries.

In the specific case of transporters in the food sector, if they also dealt with the packaging it is appropriate to contact an employee who can advise us on the types of packaging that, based on the materials, can provide adequate protection for food, avoiding breakage of the containers that could lead to contamination or liquid spills. If he specializes in the food sector, he can always have large stocks of various cutting-edge packaging available for the sector as well.

Obviously, in the light of all these characteristics, we will select who can offer an adequate service at an affordable price, falling within the budget that we decide to set.

Finally, if we establish a stable and lasting relationship with a transporter, we can evaluate those who have a fair knowledge of the products, or who are willing to train on the subject, to perform some ancillary function at the marketing level with the recipients of the deliveries they meet.

Obviously, this is an aspect that goes beyond his specific activity, but if he is willing to satisfy this need as well, he could be the perfect transporter for us.

The Exporium team

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *